Casa di Riposo Noventa Padovana

Notizie

Avvio progetto Invecchiamento Attivo

La  Casa di Riposo di Noventa Padovana, in partenariato con il Comune di Noventa Padovana e con altre realtà del territorio, ha recentemente ricevuto un finanziamento regionale per il progetto “Noventa In-vita”, presentato già nel 2019 per la partecipazione ad un bando regionale sull’invecchiamento attivo.

Saranno impegnati in una serie di azioni l’IPAB stessa e il Comune, UISP Padova, il Centro Sociale Anziani “Bepi Borina”, “I Fantaghirò”, il “Villaggio Sant’Antonio”, la “Cooperativa Socioculturale” e la cooperativa “Fratres Fontaniva”, la Scuola della Formazione Professionale “Made in Italy”. I destinatari delle attività sono sia gli Ospiti della Casa di Riposo che gli abitanti del Comune di Noventa Padovana.

Lo scopo è rendere gli anziani protagonisti, promuovendo uno stile di vita sano, il dialogo con le nuove generazioni e l’inserimento attivo nella società in forme originali e creative.

 

Volantino corsi di ginnastica 

 

Queste le prime azioni previste all’interno dal progetto:

  • “Progetto Tablet” per supportare il Servizio Educativo della Casa di Riposo nell’implementare la possibilità per i residenti della Casa di Riposo di mettersi in contatto con i propri cari (familiari e amici), grazie a nuovo personale dedicato e ulteriori tablet collegati a Internet e dotati di applicazioni per chat, videomessaggi e videochiamate;
  • “È pane per i tuoi denti” con la Cooperativa “Fratres Fontaniva”: realizzazione di cestini porta-pane, alimento chiave nella memoria dei nostri anziani, nell’integrazione delle competenze delle signore anziane della comunità di Noventa Padovana e della Casa di Riposo che si occuperanno della realizzazione delle tovagliette ricamate a mano e quelle delle persone con disabilità della Cooperativa Fratres Fontaniva che si occuperanno del cestino in midollino e ceramica;
  • “Seniorchef- La Cucina della Memoria” con gli studenti della Scuola “Made in Italy”, scuola professionale di secondo grado di enogastronomia con sede a Noventa Padovana. Gli studenti si collegheranno online con gli anziani della Casa di Riposo per raccogliere ricette e memorie in ambito enogastronomico con particolare riferimento alla storia personale e al contesto storico di riferimento. Successivamente gli studenti presso le cucine della scuola si metteranno ai fornelli per realizzare “insieme” alle Signore le ricette della cucina tradizionale Veneta raccolte durante i collegamenti. Al termine degli incontri verrà stilato un menù con le ricette utilizzate, “Ricettario-La Cucina Della Memoria” e verranno fatti dei video tutorial per testimoniare gli incontri e la varietà degli stessi.

 

Ulteriore azione del progetto:

 

CORSI DI GINNASTICA ADATTATA E ATTIVITA’ MOTORIA

Nell’ambito del progetto, UISP si prefigge lo scopo di dare agli anziani la possibilità di mantenere o migliorare il grado di conoscenza e padronanza delle proprie abilità fisiche e cognitive e di rappresentare, inoltre, un valido supporto nella gestione di alcune patologie croniche, interferendo positivamente sulle condizioni generali di salute. Sono previsti due cicli di incontri a cadenza settimanale: uno riservato agli Ospiti della Casa di Riposo e l’altro aperto a tutti gli anziani del territorio con l’intento di vivere un’esperienza diversa e attiva.

 

Questi gli incontri aperti alla cittadinanza over 65:

Parco della Fornace – Noventa Padovana, ore 08:45-09:45 Giovedì 24 giugno, 1 luglio, 8 luglio, 15 luglio, 22 luglio, 29 luglio, 2 settembre, 9 settembre, 16 settembre, 23 settembre, 30 settembre.

 

Da settembre inizieranno nuove attività con gli altri partners del progetto.